La vigna di ST Etna Valley

L’azienda ST Etna Valley e la sua vocazione ambientale

L’azienda StMicroelectronics è un’azienda italo-francese, conosciuta per la produzione di componenti elettronici a semiconduttore. Le sedi di StMicroelectronics sono molte, e noi Coltivatori di Emozioni siamo entrati in contatto con l’organizzazione che cura il benessere dei propri dipendenti, nel meraviglioso territorio catanese: St Etna Valley. 

L’azienda ha una particolare vocazione ambientale, essendo da sempre impegnata a promuovere la mobilità sostenibile e la realizzazione di spazi e strumenti per lo sfruttamento delle energie rinnovabili, come il parcheggio fotovoltaico coperto realizzato a Catania. Il presidente del CRAL St Etna Valley, Davide Gangi, si propone come impegno primario quello di salvaguardare e valorizzare il proprio territorio.

E’ quindi naturale che i valori che trasmettiamo noi Coltivatori di Emozioni si siano sposati perfettamente con quelli di quest’azienda, che tramite il nostro aiuto ha adottato le vigne appartenenti alla loro adorata terra… i vigneti appartengono alla Cantina Di Prima.

L’adozione di ST Etna Valley a Sambuca di Sicilia

Il certificato di adozione di St Etna Valley che risiede nella vigna di Sambuca di Sicilia della Cantina di Prima

St Etna Valley, grazie a noi, ha reso il suo Natale più unico e sostenibile! E lo ha reso tale anche per i suoi dipendenti, che hanno ricevuto in occasione delle festività un cofanetto di Coltivatori di Emozioni con all’interno i prodotti dell’azienda agricola che ST Etna Valley ha deciso di sostenere per loro.

St Etna Valley ha così regalato molto più di una semplice bottiglia di vino: ha donato la tradizione della terra.

Infatti, Coltivatori di Emozioni dà modo alle aziende responsabili di esprimere il loro impegno sociale a favore del nostro territorio anche tramite l’acquisto dei prodotti della coltura adottata, e di condividerli insieme ai suoi clienti e ai suoi collaboratori in occasione di convegni, conferenze o festività, come questo Natale.

Martina Ciabatti

Coltivatori di Emozioni

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *