Coltiviamo emozioni
Sostieni Claudio

Sostieni Claudio

Vendite totali: 2

A partire da: 10,00

Unità vendute: 1

Venduto da : Mariotto Categorie: , , , ,

La cantina Claudio Mariotto è una realtà artigianale a conduzione familiare situata a Vho, sulle colline vicino a Tortona, in provincia di Alessandria.
Nata nei primi decenni del secolo scorso – nel 1920 per la precisione – l’azienda è stata fondata per mano di “Bepi”, bisnonno dell’attuale proprietario, nonché colui che, per l’appunto, diede il via all’attività vitivinicola.
Tramandata di padre in figlio, di generazione in generazione l’azienda ha visto il susseguirsi dei passaggi di gestione secondo lo scorrere del tempo, per cui al bisnonno Bepi è subentrato il nonno Salvatore, il quale a sua volta ha lasciato le redini a papà Oreste, fino ad arrivare alla quarta generazione della famiglia Mariotto, rappresentata oggi da Claudio che, seppur con l’ausilio della mamma Piera, ha già enormemente dimostrato di essere un vignaiolo brillante e intelligente.

I vigneti su cui la cantina Mariotto può al momento contare sono dislocati in varie località dei Colli Tortonesi, e arrivano a coprire una superficie totale di circa 26 ettari, con impianti che superano la media dei cinquanta anni di età.
Negli ultimi anni Claudio ha deciso di concentrare la produzione sulla barbera e sul timorasso, puntando molto sulla qualità del prodotto e sulle peculiarità che il territorio conferisce alle uve, così da arrivare a incentrare su questi capisaldi tutta della produzione vitivinicola dell’azienda, che al momento è un grado di proporre vini di assoluto valore e qualità.
È così che la cantina Claudio Mariotto rappresenta oggi una realtà importante grazie soprattutto ai suoi Timorasso, che hanno raggiunto espressioni complesse e irrinunciabili e sono considerate dalla critica del settore delle vere e proprie perle enologiche.

Adottare Claudio vuol dire sostenere la riscoperta di antichi vigneti autoctoni come il Timorasso,  espressioni tipiche e indimenticabili del territorio dei Colli Tortonesi.

Storia

La cantina Claudio Mariotto è una realtà artigianale a conduzione familiare situata a Vho, sulle colline vicino a Tortona, in provincia di Alessandria.
Nata nei primi decenni del secolo scorso – nel 1920 per la precisione – l’azienda è stata fondata per mano di “Bepi”, bisnonno dell’attuale proprietario, nonché colui che, per l’appunto, diede il via all’attività vitivinicola.
Tramandata di padre in figlio, di generazione in generazione l’azienda ha visto il susseguirsi dei passaggi di gestione secondo lo scorrere del tempo, per cui al bisnonno Bepi è subentrato il nonno Salvatore, il quale a sua volta ha lasciato le redini a papà Oreste, fino ad arrivare alla quarta generazione della famiglia Mariotto, rappresentata oggi da Claudio che, seppur con l’ausilio della mamma Piera, ha già enormemente dimostrato di essere un vignaiolo brillante e intelligente.

I vigneti su cui la cantina Mariotto può al momento contare sono dislocati in varie località dei Colli Tortonesi, e arrivano a coprire una superficie totale di circa 26 ettari, con impianti che superano la media dei cinquanta anni di età.
Negli ultimi anni Claudio ha deciso di concentrare la produzione sulla barbera e sul timorasso, puntando molto sulla qualità del prodotto e sulle peculiarità che il territorio conferisce alle uve, così da arrivare a incentrare su questi capisaldi tutta della produzione vitivinicola dell’azienda, che al momento è un grado di proporre vini di assoluto valore e qualità.
È così che la cantina Claudio Mariotto rappresenta oggi una realtà importante grazie soprattutto ai suoi Timorasso, che hanno raggiunto espressioni complesse e irrinunciabili e sono considerate dalla critica del settore delle vere e proprie perle enologiche.

Supportare Claudio vuol dire sostenere la riscoperta di antichi vigneti autoctoni come il Timorasso,  espressioni tipiche e indimenticabili del territorio dei Colli Tortonesi.

Identikit

Nome: Claudio

Località: Tortona(AL)

Progetto: Recupero e valorizzazione del vitigno autoctono piemontese Timorasso. Lo spopolamento ha causato una forte diminuzione della coltivazione di questa vite, fino ad arrivare alla quasi totale scomparsa. Claudio è stato uno dei primi viticoltori a dar vita ad un progetto di filiera vitivinicola per il recupero del vitigno Timorasso

Status progetto

Numero accumulati

1

0

0

Status progetto
Progetto Recupero e valorizzazione del vitigno autoctono piemontese Timorasso. Lo spopolamento ha causato una forte diminuzione della coltivazione di questa vite, fino ad arrivare alla quasi totale scomparsa. Claudio è stato uno dei primi viticoltori a dar vita ad un progetto di filiera vitivinicola per il recupero del vitigno Timorasso
Data inizio 6 Gennaio 2022
Data fine 5 Gennaio 2023
Tempo rimanente
Stato Progetto IN PROGRESS
Legenda progresso 0-30 Semini

30-45 Semini

45+ Semini

Numero adozioni0
Progresso
Data inizio6 Gennaio 2022
Data fine5 Gennaio 2023
Tempo rimanente
No ratings have been submitted for this product yet.

Azienda Mariotto

This will close in 0 seconds

Accedi

This will close in 0 seconds

This will close in 0 seconds

Accedi a Coltivatori di Emozioni


This will close in 0 seconds


    This will close in 0 seconds

    ItalianEnglish
    0
      0
      Carrello Adozioni
      Carrello vuoto!Ritorna a navigare
        Apply Coupon