Coltiviamo emozioni
Ti presento: |  Ezio Azienda Agricola I BO

Ti presento: | Ezio Azienda Agricola I BO

Ti presento: Ezio | Azienda Agricola I BO

“Ritorno alla natura” è il claim dell’azienda agricola biologica I BO; una sintesi esatta che comprende il desiderio di Ezio e Marcello di tornare a dare valore alle cose concrete della vita e l’idea di una nuova cultura del benessere alimentare, dove ciò che si mangia non è un semplice nutrimento ma rappresenta soprattutto un medicamento per il corpo e per lo spirito.

La memoria storica de “i Bo” risale al 1601, quando nella località omonima di Carentino, comune in provincia di Alessandria,  il cognome “Rubens” era di uso comune. Nel 1681 il cognome venne trasformato nel più italiano “Rossi” e la famiglia Rossi divenne proprietaria della cascina “i Bo”. 

“Qui i miei genitori hanno sempre vissuto e da qui sono partito negli anni ‘80”, racconta Ezio Rossi. “Questa è la terra di Malora di Fenoglio, di Lavorare stanca e La luna e i falò di Pavese e con questo spirito mio padre mi ha esortato ad andar via. Tra estero e Italia sono cresciuto professionalmente ma quando nel 2014 mio cugino è venuto a mancare, insieme a mio figlio Marcello ci siamo chiesti cosa fare. Scegliere di ritornare alle nostre origini è stata la risposta per entrambi: coltivare con metodi naturali e produrre alimenti semplici ma di altissima qualità. Un piccolo noccioleto è stato il punto di partenza. “Con Marcello abbiamo rimesso in funzione due ettari già in nostro possesso ed altri ne abbiamo affittati per cominciare ad allargarci. Oggi abbiamo piantumato oltre 20 ettari con la rinomata varietà Tonda gentile trilobata del Monferrato, sviluppando un’azienda agricola biologica certificata. I prodotti dolci e salati, creati con le nostre nocciole, sono realizzati da piccoli laboratori artigianali del nostro territorio: il Monferrato. Realizzare eccellenze con la collaborazione degli artigiani locali è un altro elemento alla base della nostra azienda, perché custodiamo il desiderio di tutelare e rivitalizzare il territorio e l’agricoltura locale. Soltanto facendo rete tra maestranze del luogo potremmo far conoscere le nostre eccellenze fuori dai confini del Monferrato e tornare ad essere un luogo in cui fermarsi, da scoprire. 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

This will close in 0 seconds

Accedi

This will close in 0 seconds

This will close in 0 seconds

Accedi a Coltivatori di Emozioni


This will close in 0 seconds


    This will close in 0 seconds

    ItalianEnglish
    0
      0
      Carrello Adozioni
      Carrello vuoto!Ritorna a navigare
        Apply Coupon